Alla scoperta dei caricatori skid Gehl

Conoscete i prodotti Gehl? Si tratta di un marchio che ha una lunga storia. Fu infatti fondato nel 1859, a West Bend, Wisconsin. Inizialmente era una piccola e umile  ditta per la produzione di attrezzi agricoli, con sede nell’officina di un fabbro. Fin dall’inizio ha puntato a trovare soluzioni efficaci alle esigenze dei suoi clienti, costruendo prodotti affidabili e di qualità. Ed è grazie all’esperienza maturata negli anni che oggi Gehl è orgogliosa di offrire minipale caratterizzate da funzioni a elevate prestazioni, caratteristiche ergonomiche e molteplici accessori disponibili.

Si dividono in serie R e serie V. Il primo gruppo (che comprende i modelli R105, R135, R150, R165, R190, R220 e R260) sfrutta la tecnologia del SOLLEVAMENTO RADIALE, pensata per soddisfare le esigenze di appaltatori, comuni, paesaggisti, miniere, caseifici e operatori agricoli. Queste pale caricatrici eccellono anche nello scavo, nella classificazione e nello scavo di applicazioni di livello inferiore. A causa del percorso radiale di sollevamento, la portata massima è maggiore al centro dell’altezza di sollevamento. Questo è altamente vantaggioso per il caricamento di camion pianeggianti, il riempimento o lo scarico su un muro.

Mentre il secondo gruppo è caratterizzato dal design a SOLLEVAMENTO VERTICALE, una tecnologia in cui ancora una volta Gehl sta superando i limiti dell’innovazione delle prestazioni. Con il lancio delle pale di risalita verticali V270 GEN:2 e V330 GEN:2. – senza dimenticare il V420, il caricatore skid più grande del mondo- la gamma di prodotti offerta da questo marchio è in grado di soddisfare le esigenze specifiche di ogni operazione.

Cosa aspettate quindi a venire a trovarci presso la nostra sede di Medesano (PR) alla scoperta del mondo Gehl? E nel frattempo, se volete “sbirciare” un po’ di informazioni tecniche sui vari modelli a disposizione, potete dare un’occhiata alla sezione dedicata del nostro sito web: Mezzi Nuovi – Ar.An. (ar-an.it)

Lascia un commento